RESTATE DOPO I TITOLI DI CODA

 

Proseguono gli appuntamenti della domenica mattina al cinema Odeon con Roy Menarini: in arrivo il film più atteso dell'anno e la Palma d'Oro, che ora punta al premio più ambito ai prossimi Oscar. Proiezioni (in lingua originale sottotitolata in italiano) alle ore 10:00, dopo la colazione (dalle ore 9:00), e a seguire dibattito.

 

Domenica 11 Febbraio, ore 10:00

POVERE CREATURE! di Yorgos Lanthimos

Bella (Emma Stone) è una giovane donna incinta che si getta nelle fredde acque del Tamigi dove muore, per poco. Lo scienziato Godwin Baxter (Willem Dafoe), per lei solo "God", la riporta in vita, ma con il cervello della figlia mai nata. Bella brucia le tappe, prende controllo di corpo e parola, osserva, imita e imbarazza gli uomini che la circondano. La sua fame di sapere e piacere viene solo da sé, l'unica tabula rasa che non si lascia mettere un titolo. Nel suo film più ambizioso di sempre, Yorgos Lanthimos costruisce un mondo iperrealista, sensuale e vibrante, perfettamente a misura della foga autodidatta di Bella Baxter, pronta a prendersi tutto.

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO ➡ CLICCA QUI


 

Domenica 17 Dicembre, ore 10:00

ANATOMIA DI UNA CADUTA di Justine Triet

Vincitore della Palma d’Oro all’ultimo Festival di Cannes, Anatomia di una caduta è un film che sa coniugare il thriller al dramma procedurale, contribuendo a ridefinirli. Sandra (Sandra Hüller) è una scrittrice che vive con il marito Samuel (Swann Arlaud) e il figlio non vedente Daniel (Milo Machado Graner) in un remoto chalet di montagna sulle Alpi francesi. Quando Samuel muore in circostanze misteriose, Sandra viene accusata di omicidio e il processo mette a nudo la relazione tumultuosa che aveva con il marito, nonché la sua personalità ambigua. Le cose si complicano quando anche il giovane figlio arriva al banco dei testimoni…

ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO ➡ CLICCA QUI

 

INGRESSO UNICO 10 €

[film + dibattito + colazione]

INGRESSO ACQUISTABILE ALLE CASSE DEI CINEMA OPPURE ONLINE

 


Saper guardare un film è l'iniziativa promossa da Agis Emilia-Romagna, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e dell'Università degli Studi di Bologna curato dal docente e critico cinematografico Roy Menarini. gli incontri sono aperti a tutti, destinati alla formazione del pubblico e consigliati a spettatori assidui, studenti universitari, cinefili e cultori, semplici appassionati.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.